A Colonia si inaugura sabato 10 novembre, alle ore 15:00 “A tutto libro!”. Il primo festival del libro italiano per bambine/i, ragazze/i ed adolescenti dedicato ai libri e alla lettura

„La manifestazione prevede varie attività incentrate sull’importanza dei libri e della lettura, fra le quali lo spettacolo Va‘ pensiero un viaggio magico fra illusione e realtà ispirato a Verdi e all’idea di poter viaggiare con la mente – esattamente quello che consente di fare un buon libro -, uno spettacolo L’albero dell’alfabeto realizzato con alunne/i, che racconta come nascono le parole e quindi le frasi, la lettura di storie ad alta voce nonché la partecipazione attiva dei bambini in molte altre attività divertenti, quali il Giralibro vale a dire lo scambio gratuito di libri già letti“ ci spiega Paola Tonetta coideatrice e coorganizzatrice dell’evento e prosegue „in un contesto migratorio nel quale molti bambini si trovano, coltivare la propria madrelingua è fondamentale così come ribadire l’importanza dei libri, la formazione che ci danno e gli spunti di riflessione e maturazione che ci offrono. Educare i bambini alla lettura, alla comprensione dei testi e al piacere della lettura sarà di fatto il modo più efficace perché essi comprendano le situazioni, le opinioni e i comportamenti più svariati che la vita potrà loro trasmettere.“

„Il progetto è stato recepito pienamente“, spiega Chiara Milanese, coideatrice e insegnante,“si è creata una sinergia positiva che ha coinvolto alcune istituzioni, l´Istituto di Cultura di Colonia che ha fornito il prezioso supporto logistico, il Com.It.Es. di Colonia e la Sparda Bank che lo hanno in parte sponsorizzato, i genitori che hanno ritenuto molto valida l’iniziativa, le case editrici che hanno messo a disposizione i loro libri.“

„Vuole essere un momento di aggregazione per trascorrere insieme ai bambini e agli adolescenti un bel pomeriggio dando la possibilità ai piccoli ospiti e ai loro genitori di avere un incontro ravvicinato con la letteratura italiana per ragazzi. Come noto, l’Italia ha tra i migliori scrittori, grafici e illustratori dediti a questo settore che rappresentano un’eccellenza nell’ambito dell’editoria mondiale di cui siamo orgogliosi. Sarà inoltre un’occasione per avvicinare i ragazzi ancora di più ai libri, potranno acquistarli, fare a cambio con altri libri portando i propri e anche vincere libri, poiché organizzeremo un sorteggio“ spiega Maria Mazza, patrocinatrice dell’evento e direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Colonia. „Il motto che abbiamo scelto Un bambino che legge sarà un adulto che pensa mette in evidenza come leggere a qualsiasi età sia sempre sinonimo di arricchimento culturale, ma che siano i più piccoli della società a farlo allora è garanzia di un futuro migliore. Un bambino che legge diventerà un adulto con idee personali e un modo di pensare solido e critico, in grado di mettere in discussione ciò che lo circonda e di capire più facilmente il suo posto nel mondo. Leggere ci aiuta a riflettere e a pensare e pensare ci rende liberi“ puntualizza Paola Tonetta.

Libri, libri, libri… Ma è così importante leggere? „Certo, la lettura, noi adulti non ce ne rendiamo più conto, è un‘attività molto complessa, la cui padronanza è la chiave del successo scolastico. La lettura ci regala parole e le parole sono anche concetti, pensiero“. Chiara Milanese, si infervora: „Inoltre maneggiare, leggere un libro di carta, è un´altra cosa che praticare la lettura su tablet o smartphone, si impara a rimanere concentrati non potendo saltabeccare da un sito all´altro. Poi leggere …. allunga la vita“, conclude l´insegnante „Chi non legge a 70 anni avrà vissuto una sola vita, chi legge avrà vissuto 5.000 anni, come affermava Umberto Eco“.

Sabato 10 novembre 2018 avrà luogo a Colonia la prima edizione di A tutto libro! Ricordiamo ai bambini di portare i libri già letti per scambiarli tramite il Giralibro con quelli degli altri bambini partecipanti. Ci auguriamo che questa manfestazione diventi un appuntamento fisso per la comunità italofona di Colonia e dintorni.

Lascia una risposta