Nella Foto di Petra Taubach/città di Bocholt, che ha messo a disposizione gratuitamente per il nostro giornale, da sinistra: Loredana Morotti, Tesoriere, Antonio Masecchia, Vice-Presidente, Comm. Emanuele Mascolo Presidente Italia-Club Brüderlichkeit, il Console di Dortmund Dr. Franco Giordani con il Sindaco Peter Nebelo e la responsabile della Segreteria Consolare Valentina Socco.

Dopo la sua visita al Sindaco di Dortmund, al Sindaco di Witten, Lippstadt e di Hamm, è seguita la visita al Sindaco di Bocholt Peter Nebelo.Il Console Giordani ha parlato con il Sindaco delle tematiche commerciali, culturali e turistiche, offrendo tutta la collaborazione necessaria. Il Sindaco si è detto compiaciuto dell’offerte del Console, il quale ha anche offerto a scolaresche di Bocholt di visitare il Consolato. Nella parte ufficiale, con scambio di regali, il Console Giordani ha firmato il libro d’onore riservato alle Visite importanti, con dedica “per una migliore collaborazione tra i Popoli – A presto per un Giro in bicicletta”. Per le sue strutture e per i percorsi ottimali, la città di Bocholt è stata insignita a livello nazionale come la migliore per le biciclette.

Al ricevimento ha preso parte anche l’Esecutivo di Italia-Club Brüderlichkeit, il cui Presidente Comm. Emanuele Mascolo ha invitato Sindaco e Console a partecipare a questo evento del 18 Febbraio 2018, data in cui l’associazione Italia-Club Brüderlichkeit compierà 50 anni, 18.02.1968. In questa data si potrà anche realizzare la proposta del Giro in Bicicletta. Un pranzo offerto dal Sindaco al Ristorante Italiano “La Vita” e una visita alla fabbrica italiana Alimac, si è conclusa la simpatica visita del Console. Prossime tappe Herdecke, Arnaberg, Sundern e Bielefeld.

Lascia una risposta