Come ogni anno, – quest’anno sotto lo slogan “Don Bosco ritorna tra i giovani ancora” – nell’ultima domenica di Gennaio, si sono tenuti a Ludwigshafen i festeggiamenti in onore di San Giovanni Bosco, Patrono della locale comunità cattolica italiana.

La giornata è iniziata con una Santa Messa solenne in onore del Santo, concelebrata in italiano e in tedesco da Monsignor Luciano Donatelli e dal parroco Dr. Udo Stenz, assistiti dal diacono Jean Jacques Kambakamba e da una folta schiera di chierichetti, mentre i canti sono stati eseguiti dal coro parrocchiale “San Giovanni Bosco”.

Dopo la Santa Messa e il pranzo comunitario, si è tenuto uno spettacolo, – appunto “Don Bosco ritorna tra i giovani ancora” – che nel percorrere il disagio giovanile in tutto il mondo e nelle sue più diverse espressioni, sotto forma di ballo; con l’ausilio di alcune immagini, ha voluto sottolineare quanto occorrerebbe oggi la figura di don Bosco nel mondo, tracciandone un identikit di come dovrebbe essere adeguato ai giorni nostri.

Lo spettacolo è stato meravigliosamente interpretato dal corpo di ballo “Little Crew”, capitanate dalla loro maestra e coreografa Laura Legnini, della scuola di ballo “Laura DanceStar Hiphop & Latin Moves”.

Come sempre i ringraziamenti maggiori, vanno alle donne, – la forza trainante della comunità – e ai tanti altri volontari che si sono adoperati nei giorni precedenti per allestire il tutto e preparare il pranzo per le circa 200 persone intervenute.

Lascia una risposta