Per chi d’estate ama il mare dell’Alto Adriatico

Due voli settimanali, il giovedì e la domenica, collegheranno Trieste a Colonia, permettendo così ai tedeschi della grande regione del Land Nord-Reno-Westfalia di raggiungere in un’ora di volo le spiagge dell’Alto Adriatico. Il nuovo collegamento sarà attivo dal 2 giugno fino a 24 ottobre, mesi ideali per una vacanza estiva ma anche per partire alla scoperta dei molti tesori culturali, naturalistici ed enogastronomici della regione FriuliVenezia Giulia.

Il nuovo collegamento Colonia-Trieste dell’Eurowings – compagnia appartenente al gruppo Lufthansa – è stato presentato il 10 aprile nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Colonia alla presenza dei rappresentanti dell’Agenzia nazionale del turismo Enit della sede di Francoforte, di Trieste Airport e dei rispettivi consorzi di Lignano Sabbiadoro e di Grado. L’ulteriore collegamento con Trieste Airport, insieme con i voli già operativi da Francoforte e da Monaco di Baviera, non mancherà di incrementare il turismo tedesco nei due importanti centri balneari della regione Friuli Venezia Giulia.

Se ne sono detti convinti i presidenti dei due consorzi turistici più interessati alla novità, Martin Manera di Lignano Sabbiadoro e Thomas Soyer di Grado, ambedue presenti nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Colonia per la presentazione del nuovo collegamento aereo Eurowings. “Lignano è una località dalle molte facce – ha affermato il presidente Manera di “Lignano Holiday”- nel senso che è circondata dalla natura, dal bosco, dal verde, dalla laguna, un centro turistico che ha un forte legame con l’ambiente naturale. La novità quest’anno sarà quella di una spiaggia libera dalla plastica, quindi non ci saranno bicchieri e altri oggetti di plastica, tutte cose che rischiano d’inquinare il nostro bel mare”. Lignano ha avuto stagioni d’oro in fatto di turismo tedesco e però ultimamente l’interesse sembra essersi spostato in parte verso altre località europee. Ciò non vale, comunque, per la presenza austriaca che è sempre molto forte e per quanto riguarda il flusso del turismo dalla Germania, il presidente di “Lignano Holiday” è convinto che il nuovo volo Eurowings da Colonia farà sentire le sue positive ripercussioni sulla corrente turistica tedesca su Lignano. Lo stesso ottimismo condivide anche Thomas Soyer, presidente del consorzio turistico di Grado: “ Avendo noi un pubblico d’elezione che parla tedesco la qualità sta crescendo e anche noi dovremo seguire i nuovi standard ai quali la nostra clientela si sta ormai abituando. Sarà giocoforza rinnovare gli appartamenti e gli alberghi facendo forti investimenti sia sulla qualità dei servizi, sia sulle dimensioni delle strutture in modo da poter essere all’altezza delle nuove esigenze”. Morale, le amministrazioni delle due più grandi spiagge del Friuli Venezia Giulia si sono rese conto che il nuovo collegamento aereo della compagnia Eurowings Colonia-Trieste Airport (www.eurowings.com) è un evento molto importante e da non perdere ai fini di un’ulteriore moderna messa a punto della ricezione turistica di Lignano Sabbiadoro e di Grado.

L’impressione che si è avuta a Colonia è che le due spiagge dell’Alto Adriatico non intendono perdere la spinta che il nuovo collegamento aereo può assicurare alla loro affermazione sul mercato turistico tedesco e austriaco. Lignano Sabbiadoro definita a suo tempo da Ernest Hemingway “la piccola Florida d’Italia” e Grado, famosa già ai tempi degli imperatori austroungarici, non è solo famosa come gioiello di architettura in stile veneziano ma anche punto d’incontro per una cucina basata sulle sue specialità di pesce fresco.

I presidenti dei due consorzi turistici di Lignano Sabbiadoro e di Grado (Martin Manera e Thomas Soyer) sono sicuri che il collegamento Colonia-Trieste Airport incrementerà il flusso turistico sulle due spiagge italiane nell’Alto Adriatico.

Lascia una risposta