I bambini che hanno ricevuto la Prima Comunione insieme ai genitori

Si è tenuta presso la Barfüßerkirche di Pforzheim la prima Comunione per Campofelice Fabiano, D’Alessandria Tony, Fanara Fabiana Karol, Giambra Francesco, Manfredi Nora Celenia, Martello Leonardo, Roberto Matteo, Squeo Serena, Troisi Anita. La santa messa è stata celebrata dai parroci don Arcangelo Biondo e don Rocky Maria Arokiadoss Antonyraj della Missione Cattolica Italiana a Pforzheim. Il cammino è stato curato con grande affetto e tanto amore dalle catechiste Cireddu Massimina, Di Rosa Angela e Giacobbi Paola. I genitori e la comunità presente hanno ringraziato particolarmente don Arcangelo e don Rocky, per aver amministrato il Sacramento della Prima Comunione ai loro bambini e alle catechiste che li hanno preparati e accompagnati a questo incontro.

Nel corso dell’omelia i presuli si sono soffermati nel ricordare l’importanza di questo rito cristiano e di farne un seguito spirituale per la vita e non solo per un giorno. La catechesi accompagna i bambini nelle prime tappe più importanti del cristianesimo, dal fare conoscenza con Gesù a sentirlo amico attraverso l’apprendimento delle prime preghiere, dal scoprire il valore dei Dieci Comandamenti e dei Sette Sacramenti, al raggiungimento del momento che vivono il loro confronto con il Sacramento della Riconciliazione.

È un crescendo di attività ed esperienze che li conduce infine al loro primo incontro con Gesù nell’Eucarestia. Spetta adesso anche a voi genitori fare seguire l’impegno di questo percorso iniziato nella nostra missione, incontrandoci almeno la domenica in chiesa.

Oggi è un giorno di festa per molti e gioiamo ma non nego che il nostro pensiero va alle tante famiglie povere, disabili, anziani, ammalati e soli. Siamo impegnati quotidianamente in un cammino di fede, nel servizio liturgico, catechistico e caritativo, ci dice lo stesso padre Arcangelo Biondo, ma notiamo che i bisogni sono superiori alle risorse che abbiamo. Per questo, faccio appello alla sensibilità della comunità.

Con grande cuore e generosità potete affiancarci, affinché ogni vostro aiuto raccolto sia un bene prezioso da dare ai bisognosi.

In nome della Missione Cattolica Italiana di Pforzheim, la Comunità Religiosa Guanelliana e il Consiglio Pastorale parrocchiale ringraziamo con profonda gratitudine e riconoscenza anche la sig.ra Tina Marsella per gli oltre “venticinque anni” di onorato, fedele e umano servizio svolto nella missione come segretaria. Tina ha iniziato questo prezioso e delicato lavoro nella comunità conoscendo, servendo e seguendo rispettosa il passaggio di tanti sacerdoti. Dal 1993 ha seguito per ventitré anni anche don Santi Mangiarratti, fino ad arrivare ai nostri giorni con padre p. Wieslaw Baniak ritornato in Polonia lo scorso anno, e adesso segue padre Rocky e me, contribuendo in tutti questi anni allo sviluppo e al consolidamento della missione. Basti pensare ai tanti pellegrinaggi e non solo, organizzati per gli italiani. Solo il Signore può ricompensarla per il bene prezioso, silenzioso e concreto che ha fatto e che sta continuando a svolgere minuziosamente e con dedizione nonostante, nel privato, si sta confrontando con un serio ostacolo di vita. Con grande stima e riconoscenza la comunità italiana le è vicina e la ringrazia augurandole di raggiungere nuovi obiettivi nella sua vita e di conservare acceso l’archivio della sua memoria. I Santi Patroni della Missione.

Ricordo ai nostri fedeli delle importanti date che la nostra missione sta gestendo: il Cammino di Santiago, seguito da padre Fabio Pallotta il 7 -15 luglio e il 18 – 26 agosto 2018.

Il pellegrinaggio al santuario di Lourdes mercoledì 9 e domenica 13 maggio. Lo stesso 13 maggio presso la nostra missione si festeggerà anche la Festa della Mamma e quindi siete tutti ben venuti. Lunedì 21 maggio c’è il pellegrinaggio al santuario di Zwiefalten, mentre Sabato 23 giugno presso la Barfüßerkirche di Pforzheim si celebrerà la Festa di San Calogero di Naro. Sappiate che offriamo inoltre un servizio pastorale per ammalati, anziani e consolazione per le famiglie colpite da lutto, attraverso la visita, la preghiera, la confessione sacramentale, la comunione eucaristica, l’unzione dei malati e l’intercessione con il rosario mariano. Gli appuntamenti si possono avere prendendo accordi presso la nostra missione aperta il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 17:00. Alleluia!

Lascia una risposta