Guardando alla storia della chiesa scopriamo che secoli fa il matrimonio era considerato una benedizione, soprattutto se vissuto all’interno di un progetto di vita con gli sposi e la comunità, un impegno sacro tra gli sposi e Cristo. Ma oggi il matrimonio come sacramento è ancora valido?

Sì, per il gruppo dei fidanzati che hanno partecipato all’incontro prematrimoniale a Norimberga sabato 16.2.2019 è un diritto naturale relativo alla fede, e perciò il matrimonio cattolico offre un rimedio alla natura peccaminosa, impegno sacro tra gli sposi e Cristo, una grazia che dà la forza per superare le difficoltà coniugali, perché solo Dio può essere testimone del sigillo d’amore, un impegno per la vita della coppia e futuri genitori! “Abbiamo capito la nostra vocazione del Matrimonio, se Dio ha voluto farci incontrare, essere testimone della nostra convivenza, vuole accompagnarci ancora nel nostro cammino con il suo consenso paterno, e noi ci sentiamo pronti perchè abbiamo i requisiti per adempire alla realizzazione di famiglia“ – Siete invitati al matrimonio!

Lascia una risposta