Coltivare la curiosità è un potente mezzo per vivere meglio la nostra vita.

Piuttosto che criticare e condannare noi stessi…

Piuttosto che fare ipotesi e saltare poi subito alle conclusioni…

Piuttosto che assumere i pensieri negativi come fatti concreti…

Possiamo – e dobbiamo – diventare curiosi!

Essere curiosi ci dà spunti importanti, che possiamo applicare al modo in cui prendiamo le decisioni, a come attribuiamo un significato a tutto quello che ci accade, a come ci prendiamo cura di noi stessi. Per esempio, invece di denigrare e punire voi stessi per aver mangiato i dolci a tarda notte, iniziate ad indagare.

Vi piace davvero mangiare dolci? Non vi piace? Se è così, perché correte subito verso la dispensa e, poi, a malapena li assaggiate? Forse state usando il dessert per curare qualcosa, che, però, non può essere guarito con esso? Oppure, soffrite di Disturbi alimentari? Si tratta, invece, di qualcosa di completamente diverso?

Non lo potrete mai sapere e, quindi, non sarete mai in grado di prendere una decisione adeguata, se non vi chiedete queste cose e non permettete a voi stessi di ascoltare la risposta interamente – ed acriticamente.

Una volta trovata la spiegazione al comportamento che vi state rimproverando, che si tratti di Disturbi alimentari, di un dolore profondo, o di entrambi, potete cercare aiuto consultando uno psicoterapeuta qualificato, informarvi su ciò che vi accade, leggere libri, approfondimenti, articoli scientifici, …, sull’argomento, parlarne con un amico, o fare qualsiasi altra cosa che vi aiuti ad arrivare realmente alla radice più profonda del problema.

Se anche oggi vi state rimproverando per quella parola, per quel gesto, per quella cosa che proprio non riuscite a smettere di desiderare, fermatevi! Smettetela di criticarvi!

Liberate la mente da tutti i soliti “dovrei/non dovrei” e pensate bene a cosa vi sta succedendo.

• Perché avete detto quella parola?

• Perché vi siete comportati in quel modo?

• Perché volete così fortemente quella c

• osa/persona/attività/…?

Siate curiosi! Scavate a fondo… Ancora… E ancora… Fino ad arrivare al vero problema!

A questo punto, sarà quanto mai semplice prendere una decisione, che risolva il vostro disagio, rendendovi appagati e felici!

In fin dei conti, siamo umani… E ci comportiamo in quanto tali… Non biasimatevi per questo!

Lascia una risposta