La sezione del Gruppo degli Alpini di Stoccarda ha organizzato l’annuale Commemorazione della Giornata del Lutto nazionale / Volkstrauertag, gestita dall’Onorcaduti della Germania (Kriegs-gräberfürsorge ) sotto il patrocinio del Governo della Repubblica Federale Tedesca.

La Commemorazione di questa giornata, ha qui una valenza particolare. In questa occasione, ci si riunisce tutti, giovani e non, nei luoghi della memoria per rendere un solenne omaggio a tutte le vittime della violenza e delle guerre (1 e 2) di tutte le nazioni. Domenica 19 novembre presso l’area storica del cimitero Monumentale (Waldfriedhof) di Stoccarda, il cappellano don Daniele Sartori ha officiato la S. Messa accompagnata dal coro della Missione Cattolica Italiana di Stoccarda. Oltre alla sezione ANA di Stoccarda presieduta dal Capo Gruppo Sig. Fabio De Pellegrini, unitamente con il Presidente sezionale della Germania Cav. Uff. Giovanni Sambucco, c’è stata la presenza della Delegazione per la Germania dell’Istituto del Nastro Azzurro, Cav. Giulio Mattarocci e l’Associazione combattentistica tedesca / Gebirgsjäger di Stoccarda con il loro Major d.R. Ulrich Hertkorn. Discorso di circostanza tenuto durante l’omelia da parte del Viceconsole del Consolato Generale d’Italia di Stoccarda dott.ssa Sollazzo.

Alla cerimonia hanno preso parte rappresentanti civili del Comune di Stoccarda. Un piccolo corteo ha infine reso gli onori con la deposizione delle corone di alloro al Monumento dei Caduti di tutte le guerre. Al termine della cerimonia sono state lette la Preghiera del Decorato e la Preghiera degli Alpini mentre in sottofondo si udivano le note del “Silenzio“.

Il nostro impegno – ampiamente sentito e più volte sottolineato in questa giornata celebrativa – è quello di vegliare affinché il nostro paese l’Italia, la Germania e l’intera umanità non vivano più l’orrore delle Guerre e delle violenze in generale.

Lascia una risposta